I video da noi selezionati

sabato 22 novembre 2008

A scuola, con rinnovata energia


Ci scrive Ettore per segnalarci la campagna nazionale per la diffusione di tecnologie, concretamente e facilmente trasferibili nella vita quotidiana, in grado di ridurre l'impatto dell'uomo sull'ambiente. L'iniziativa è patrocinata dai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell'Ambiente e consiste in visite e laboratori didattici, a cura delle principali imprese del settore, per trasformare gli studenti italiani in "agenti dello sviluppo sostenibile".

Per Informazioni e Prenotazioni dal lunedì al venerdì ore 9.00 > 13.30
IL PORTALE DEI PARCHI
CALL CENTER ITALIA**: Tel 199 240 368
CALL CENTER CAMPANIA: Tel 081 554 2006
Fax 178 441 3873
e-mail info@ilportaledeiparchi.it
web www.ilportaledeiparchi.it

Di seguito qualche proposta per le visite degli studenti.

SOLARE FOTOVOLTAICO CAMPANIA / DALLA FOTOSINTESI AL ... FOTOVOLTAICO !
laboratorio e visita guidata in una Centrale Fotovoltaica nel cuore urbano di Napoli

Se la natura usa da più di 4,5 miliardi di anni il sole come fonte di energia perché non imitarla? Il Laboratorio didattico proposto, svolgibile presso le aule degli istituti scolastici campani, oppure
presso il Centro d'Informazione sull'Energia del Parco Fotovoltaico della Canzanella, consente di comprendere come la luce si trasformi in energia, sia in ambito biologico, grazie alla fotosintesi, sia in guisa analoga tramite la tecnologia fotovoltaica. In conclusione, e a complemento delle attività laboratoriali, gli studenti saranno accompagnati a visitare la grande Centrale Fotovoltaica della Canzanella. L'impianto, perfettamente integrato in uno dei quartieri più popolosi di Napoli, è collegato alla rete elettrica di un'area mercatale. L'energia prodotta alimenta le utenze locali e la parte in eccedenza è venduta all'ENEL. L'impatto ambientale è praticamente nullo, viepiù perché i pannelli sono montati in guisa di pensiline di parcheggi a raso.

LABORATORIO + VISITA GUIDATA Dalla Fotosintesi al ...
Fotovoltaico (8-18 anni)> laboratorio interattivo su estrazione dei vettori dell'energia dalla clorofilla e analisi del funzionamento delle celle solari fotovoltaiche + visita guidata al Parco
Fotovoltaico della Canzanella di Napoli.
DURATA: 1h 30m laboratorio + 1h visita

CAMPANIA / IL SAPORE DEL ... VENTO
visita di Parco Eolico e Botteghe del Torrone di San Marco dei Cavoti (BN)

La IVPC è una società di Avellino, costituita nel 1993, che ha conosciuto una straordinaria crescita diventando, in pochi anni, leader italiana nel settore della produzione di energia da fonte eolica. Oggi al "Gruppo IVPC" sono riconducibili ben 472 MW, di potenza installata, distribuiti tra 31 parchi eolici in cinque regioni italiane. La visita proposta, che ha per oggetto l'immenso parco eolico della IVPC di San Marco dei Cavoti, a sua volta uno dei maggiori d'Italia, rappresenta un'occasione unica per valutare tutti gli aspetti della produzione di energia da fonte eolica: i grandi
vantaggi, ma anche gli aspetti discussi relativi a rumorosità e impatto paesistico. L'itinerario è inserito nel progetto "I Sentieri di Eolo" finalizzato alla valorizzazione dei territori di ubicazione delle centrali. Dopo aver visitato il Parco Eolico sarà quindi possibile ammirare anche l'affascinante Centro Storico di San Marco dei Cavoti con le antiche botteghe del famoso croccantino (il torrone locale prodotto da oltre un secolo).

VISITA GUIDATA Parco Eolico + Centro di San Marco
(8-18 anni)> visita guidata a Parco Eolico e Centro Storico di S.Marco dei Cavoti. In caso di condizioni meteorologiche avverse la visita del parco eolico sarà effettuata mediante tour panoramico stradale.
DURATA: 2h 30m

RINNOVABILI IN AGRICOLTURA CAMPANIA / TECNOLOGIE PER RIDURRE L'IMPATTO DELL'AGRICOLTURA
laboratorio didattico in un'azienda agricola biologica di Battipaglia (SA)

Al centro della piana del Sele, in un contesto monumentale e paesaggistico impareggiabile, si trova il maestoso cuore di questa azienda agricola: imponenti edifici settecenteschi circondati da un piccolo borgo, oltre che da ben 32 ettari di campi biologici certificati.
L'azienda persegue la riduzione del proprio impatto ambientale, oltre che con l'impiego di energia generata da fonte fotovoltaica, anche con tecniche di coltivazione biologica e fitodepurazione delle acque reflue. La moltitudine degli stimoli offerti è riassunta in uno straordinario laboratorio, creativo e interattivo, sulla tecnologia fotovoltaica, nonché sul tema delle tecnologie in grado di ridurre l'impatto dell'agricoltura sull'ambiente.

LABORATORIO DIDATTICO Naturalmente Energia (6-18 anni <> max 50 studenti)> laboratorio didattico su riciclaggio, energie rinnovabili e biotecnologie per ridurre l'impatto dell'agricoltura sull'ambiente.
DURATA: 2h 30m

La bambina deve prendere aria

MERCOLEDI 26 NOVEMBRE ORE 20.45, in prima assoluta al Cinema Vittoria di Casagiove in occasione della iniziativa Suessola Film Festival, proiezione del film-documentario "La bambina deve prendere aria", della regista casertana Barbara Rossi Prudente . L'iniziativa è promossa dall' Associazione Medici per l' Ambiente di Caserta (ISDE Caserta). L'opera fa rivivere con una modalità originale e delicata il dramma ambientale che ha caratterizzato il problema dello smaltimento dei rifiuti urbani a Caserta e la stretta connessione con l' ancor più grave problema dei RIFIUTI TOSSICI che hanno martoriato per venti anni la nostra terra.
Di seguito (sul blog) il trailer del film.

giovedì 6 novembre 2008

Sporchi da morire

Un viaggio nel mondo delle polveri sottili, delle nano-particelle e delle possibili alternative.Si tratta di "Sporchi da morire" film-documentario ideato da Marco Carlucci, filmmaker indipendente, David Gramiccioli, giornalista e conduttore radiofonico, Matteo Morittu autore cinematografico e televisivo.
"Sporchi da morire" nasce da alcune domande.
È vero che gli inceneritori fanno male?
Perché in Italia si continuano a costruire questi impianti mentre nel resto del mondo si stanno smantellando?
Quali sono i rischi concreti per la salute?
Quali sono i danni provocati dalle micro- e nano-particelle?
Quali sono le possibili alternative?
Con queste domande in testa è partito David Gramiccioli. Il film documenta il suo viaggio, che presto diventa un’avventura, tra l'Italia, gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi, la Germania, la Francia, la Spagna e l’Austria, un percorso frammentato di incontri come quello con lo scienziato Stefano Montanari.
Di seguito il promo del film (da visionare sul blog di Napolisenzamunnezza!!)