I video da noi selezionati

sabato 4 ottobre 2008

News da Giugliano

Giugliano è il comune dove il governo ha deciso di costruire il quinto (!) termovalorizz...ops inceneritore campano. Qui di seguito un comunicato degli abitanti del posto.


LA CITTA DI’ GIUGLIANO RINGRAZIA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI , I SUOI SOTTOPOSTI E, CON LORO, IL SINDACO GIOVANNI PIANESE PER AVER PENSATO ANCORA UNA VOLTA AL NOSTRO TERRITORIO COME LUOGO CHE DOVRA’ OSPITARE IL QUINTO INCENERITORE DELLA REGIONE CAMPANIA: NE AVEVAMO PROPRIO BISOGNO.

DI SEGUITO SONO ELENCATE LE DISCARICHE (EX CAVE), TUTTE REGIONALI, E GLI IMPIANTI CHE SONO PRESENTI SUL TERRITORIO DEL GIUGLIANESE.

GIUGLIANO IN CAMPANIA:

  • DISCARICA MASSERIA DEL POZZO;
  • AMPLIAMENTO MASSERIA DEL POZZO NAPOLI 1;
  • NAPOLI 2;
  • NAPOLI 3;
  • DISCARICA SCHIAVI;
  • DISCARICA NOVAMBIENTE;
  • DISCARICA GIULIANI;
  • DISCARICA RESIT 1 E RESIT 2;
  • DISCARICA SETTECAINATE;
  • DISCARICA POZZOLANA FLEGREA;
  • DISCARICA EX CAVA BIANCO;
  • SITO DI STOCCAGGIO TEMPORANEO DI ECOBALLE DI “TAVERNA DEL RE” CHE DAL DICEMBRE DEL 2005, SUO INZIO, HA SUBITO 4 AMPLIAMENTI ED E TUTTORA IN FUNZIONE;
  • CONFINANTE CON IL SITO DI TAVERNA DEL RE C’E’ IL SITO DI STOCCAGGIO TEMPORANEO DI VILLA LITERNO “LOCALITA LO SPESSO”, OGGI SOTTO SEQUESTRO;
  • 14 PIATTAFORME DI ECOBALLE PRESSO LA DISCARICA RESIT IN LOCALITA DELL’AVERSANA;
  • 3 PIATTAFORME DI ECOBALLE PRESSO LA DISCARICA GIULIANI;
  • 2 PIATTAFORME DI ECOBALLE PRESSO LA DISCARICA MASSERIA DEL POZZO;
  • IMPIANTO DI PRODUZIONE DI EXCDR;
  • CENTRALE ELETTRICA A TURBOGAS;
  • NELL’IMMEDIATO CONFINE CON POZZUOLI IL DEPURATORE DI CUMA;

VILLARICCA:

  • DISCARICA ALMA (QUESTA DISCARICA E’ COMPRESA TRA IL TERRITORIO DI VILLARICCA E QUELLO DI QUALIANO);
  • DISCARICA RICONTA;

QUALIANO:

  • DISCARICA MAIULI;
  • DISCARICA ALMA.

IN 15 ANNI DI COMMISSARIAMENTO IL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA HA OSPITATO 15 MILIONI DI TONNELLATE DI RIFIUTI PROVENIENTI DA TUTTA LA REGIONE CAMPANIA A FRONTE DELLE SOLE 800 MILA TONNELLATE CHE LA CITTA DI GIUGLIANO HA PRODOTTO IN QUESTI STESSI 15 ANNI.

SPARSI PER TUTTO IL TERRITORIO DEL GIUGLIANESE SONO STATE CENSITE 30 E PIU PICCOLE E MEDIE DISCARICHE DI RIFIUTI TOSSICI E NOCIVI.

CI SCUSIAMO PER EVENTUALI IMPRECISIONI, MA L’ELENCO E’ SICURAMENTE AD OGGI STIMATO PER DIFETTO E NON PER ECCESSO.

… E COME SE NON BASTASSE ARRIVA L’INCENERITORE!

E CHIARAMENTE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA E DI SEPARAZIONE SECCO – UMIDO NON SE NE PARLA NEPPURE!

PRESIDIOPERMANENTE DI TAVERNA DEL RE

GIUGLIANO 2OTTOBRE 2008



1 commento:

giulia082005 ha detto...

Questo riassunto di come il Giuglianese abbia "già ampliamente dato" è'bellissimo anche se tristissimo, soprattutto perchè circa 10 mesi fa ho acquaistato per casa i contenitori per la differenziata e li ho, ancora del tutto inutilizzati, fuori al giardino. Volevo sapere se avete già provato ad inviare questo articolo al Mattino se non proprio alla Presidenza del Consiglio via mail? E' sconcertante realizzare di come siamo lasciati a noi stessi, e ancor di più non avrei mai pensato di rimpiangere Taglialatela ma questo sindaco dov'è? Cosa sta facendo mentre decidono di ammazzarci un pochino alla volta.
Se posso esserevi utile nell'attività di difesa del nostro territorio non esistate a contattarmi alla mail ritacappi@tin.it