I video da noi selezionati

martedì 11 marzo 2008

Lettera del dott. Antonio Marfella per analisi diossina

Vi inoltro una lettera del dott. Antonio Marfella, oncologo e tossicologo dell'Istituto Pascale di Napoli, che sta lottando con molte difficoltà per fare analisi di diossina sull'uomo. Lo scopo è di dimostrare, ovviamente, il grado di inquinamento da diossina dei territori campani. Il dott. Marfella è il medico che nella puntata di Report mostrava i risultati di analisi fatte nei mesi scorsi (e mandate nei laboratori canadesi) su di lui, sul colonello Angeli e sul pastore di Acerra Cannavacciuolo, morto l'anno scorso di tumore.

"Ho necessita' di altri fondi per ripetere le analisi sia a Bruna (da Raccanelli a Venezia) che fare doppie (venezia e canada) analisi al pastore GERLANDO (non cannavacciuolo) (quello di beautiful countri) che pure sta morendo per tumore al polmone ad Acerra..............
hanno concesso solo a me di fare prelievo e ho fatto un prelievo abbondantissimo per fare analisi sia in canada che a venezia da raccanelli............quindi 3000 euro.

mi servirebbero altri 3000 euro. vi ricordo che per Bruna abbiamo raccolto in totale circa 2300 euro che, meno 1600, fa stare in cassa circa 700 euro. occorrerebero quindi almeno 2300 euro per fare anche gerlando a doppio e 4000 euro ancora per ripetere anche a bruna analisi a venezia, ciò per dimostrare senza dubbi validita dei risultati."

Per sostenere queste spese puo' essere effettuato un versamento alla LILT Napoli in una delle seguenti modalità:

- Bollettino postale: c/c 360800
- Bonifico bancario:

INTESA BANCO DI NAPOLI :
IBAN: IT36Z 0306903500000000020939

Banco Posta :
IBAN: IT55J 0760103400000000360800

- Assegno non trasferibile intestato a LILT Napoli

Nella causale di versamento puoi specificare "ANALISI PRO DIOSSINA"

Grazie Antonio Marfella


- Purtroppo dobbiamo fare tutto da soli, e il prof.Marfella le prime analisi le ha fatte a proprie spese.
ciao a tutti
Marco

p.s. bastano pochi euro a testa



Nessun commento: